Ultime Notizie

Comprendere il posizionamento delle antenne per i radiomicrofoni

Wednesday, May 30, 2012 5:04 pm
Comprendere il posizionamento delle antenne per i radiomicrofoni
La distribuzione del segnale delle antenne dei ricevitori offrono il più grande potenziale per il miglioramento delle performance dell'intero sistema. Le antenne di ricezione e trasmissione sono disponibili nelle varianti omnidirezionali o direzionali.
 
Per la ricezione, le antenne omnidirezionali sono spesso raccomandate per l'utilizzo in interni in quanto il segnale radio RF viene riflesso dai muri oppure dal soffitto. Quando si lavora in esterni, sono più indicate invece le antenne direzionali poichè non sono presenti o  in maniera minima riflessioni. La direttività aiuta a stabilizzare il segnale.
 
In generale è saggio mantenere a propria disposizione una "cassetta degli attrezzi" per antenna che contenga antenne sia direzionali che omnidirezionali per l'utilizzo in applicazioni RF critiche, poichè ricevono e trasmettono il segnale in maniera differente.
 
Le antenne omnidirezionali trasmettono o ricevono il segnale generado una radiazione uniforme oppure rispondono solamente su un solo piano di riferimento, che normalmente è il piano orizzontale parallelo alla superficie terrestre. Le antenne omnidirezionali non hanno una direzione preferita e non possono differenziare tra un segnale richiesto e uno non richiesto.
 
Se viene usata un'antenna direzionale, trasmetterà o riceverà il segnale nel percorso che punta in avanti. Il tipo più comune di queste antenne sono quelle di tipo yagi e log-periodiche, che vengono usate spesso in un vasto tipo di antenne che coprono l'intero raggio UFH. 
 
In applicazioni esterne, il segnale desiderato può essere ricevuto e il segnale indesiderato da una stazione TV rifiutato fino a un certo gradoo scegliendo la corretta posizione dell'antenna.
 
Diversi tipi di antenne omnidirezionali e direzionali esistono anche per specifiche condizioni. Le antenne telescopiche sono antenne omnidirezionali che spessono coprono un ampio raggio (450-960 MHz).
 
Se vengono utlizzate antenne telescopiche, queste dovrebbero essere posizionate sulla stessa linea orizzontale della propria controparte, libera da ostacoli. Non dovrebbero, per esempio. essere montate all'interno di un flight case con i pannelli chiusi poichè verrebbe ridotta la potenza del campo RF del trasmettitore compromettendo la qualità audio.


Posizionare le antenne sopra l'attore migliora la linea di comunicazione.(cliccare per ingrandi)
La performance audio sarà aumentata considerevolmente quuando vengono uutilizzate antenne remote. Le antenne remote sono quelle che vengono utilizzate separate dal trasmettitore e ricevitore. Queste antenne possono essere posizionate su un asta microfonica o stand. Ciò migliorerà la qualità audio siginificativamente. Tuttaviam quando si utilizzano le antenne remote, devono essere considerate alcune regole base.  
 
Una volta ancora una linea libera da ostacoli deve essere stabilita tra l'antenna del trasmettitore e del ricevitore Se viene usata un'antenna direzionale, la posizione dell'antenna e la distanza dallo stage sono importanti. Una configurazione comunw è qella di puntare entrambi le antenne del ricevitore verso il centro dello stage.
 
Le antenne omnidirezionli e direzionali hanno un piano preferito, che  è sia quello orizzontale che verticale. Se la polarizzazione dell'antenna del trasmettitore e del ricevitore è differente, ciò causerà una perdita significativa del segnale RF.
 
Sfortuntamente, non è possibile avere la stessa polarizzazione delle antenne tutte le volte. In un'applicazione teatrale, l'antenna è in posizione verticale quando l'attrice o l'attore cammina sul palco. La polarizzazione del trasmettitore può cambiare nella posizione orizzontale se la scena richiede che l'attore giaccia sdraiato o strisci per il palco.

Angolando le antenne leggermente può aiutare con i problemi di polarizzazione.  (cliccare per ingrandire)
 
In questo caso, le antenne polarizzate circolari possono aiutare. Questo tipo di antenne possono ricevere il segnale su tutti i piani e sulla stessa frequenza. Poichè la polarizzazione dell'antenna è importante e le antenne telescopiche sono spesso usate, non si raccomanda l'utilizzo delle antenne del ricevitore esclusivamente su un piano orizzontale o verticale. Si consiglia invece di angolare le antenne leggermente in modo da minimizzare la possibilità che la polarizzazione sia completamente opposta tra il trasmettitore e ricevitore.
 
One last note: The plural form for the type of antenna discussed in this article is “antennas.” Antennae are found on insects and aliens.
 
Un ultima nota: Il plurale inglese per la parola antenna usata in questo articolo è "antennas", la parola Antennae viene invece usata in biologia per indicare quelle degli insetti e degli alieni.

Traduzione a cura di Nagrit Srl da:
http://www.prosoundweb.com/article/understanding_wireless/  

Categoria: Tecnica